a cura di Mauro Valeri

In nome della legge

Cassazione civile

Locazione ad uso abitativo - Registrazione per canone inferiore al reale - Conseguenze ex art. 13 della L. n. 431 del 1990
Ai sensi dell’art. 13, comma 1, della L. n. 431 del 1998, in ipotesi di locazione ad uso abitativo registrata per un canone inferiore al reale, il contratto resta valido per il canone apparente, mentre l’accordo simulatorio relativo al maggior canone è affetto da nullità, insanabile dall’eventuale registrazione tardiva.
(Sez. Unite - 17 settembre 2015 n. 18213)

Diritti della personalità - Diritto all’immagine - Diffusione dell’immagine della persona per finalità informative televisive - Condizioni e limiti
La legittimità della diffusione per finalità informative televisive dell’immagine di una persona presuppone non solo un interesse pubblico alla conoscenza dei fatti ma anche la specifica riferibilità dell’informazione all’attività svolta dalla persona nel contesto della problematica di carattere generale trattata e, quindi, sull’effettiva necessità della rivelazione della sua identità ai fini della completezza della notizia.
(Sez. I - 22 luglio 2015 n. 15360)

Cassazione penale

Rifiuto di sottoporsi all’accertamento dello stato di ebbrezza mediante etilometro - Sanzione amministrativa della sospensione della patente di guida Raddoppio della durata della sospensione - Esclusione
Al reato di rifiuto di sottoporsi all’accertamento per la verifica dello stato di ebbrezza, disciplinato dall’art. 186 cod. strada, non si applica il raddoppio della durata della sospensione della patente di guida previsto dall’art. 186, comma 2 lett.c) allorquando il veicolo condotto dall’imputato appartenga a persona estranea al reato.
(Sez.Unite - 29 ottobre 2015 n. 46624)

Reati contro la personalità dello Stato - Delitti contro la personalità internazionale dello Stato - Delitto di arruolamento con finalità di terrorismo internazionale - Arruolamento - Nozione - Tentativo - Configurabilità
In ordine alla configurabilità del delitto di cui all’art. 270 quater cp:
- la nozione di “arruolamento” è equiparabile a quella di “ingaggio”, da intendersi come raggiungimento di un serio accordo tra soggetto che propone il compimento, in forma organizzata, di più atti di violenza ovvero di sabotaggio con finalità di terrorismo e soggetto che aderisce;
- non può escludersi, in via dogmatica, la realizzazione in forma tentata del delitto di arruolamento.
(Sez. I - 9 settembre 2015 n. 40699)

Misure cautelari - Personali - Misure ... ...


Consultazione dell'intero articolo riservata agli abbonati

01/02/2016