Chi siamo

Sarebbe restrittivo definire il nostro giornale solamente come la rivista ufficiale della Polizia di Stato. Poliziamoderna non è solo questo, ma soprattutto è approfondimento professionale, inchiesta, attualità, salute, ambiente. Ma in particolare tanta Polizia, nei suoi aspetti più istituzionali ma anche in quelli legati ai valori, al quotidiano, alla vita vissuta di chi indossa la divisa. Il primo numero è del 1949 e giù da allora Poliziamoderna si è imposta come luogo d'incontro degli operatori del settore sicurezza. Oggi Poliziamoderna è cambiata: contenuti più ricchi, sempre maggior riguardo alla professione e, soprattutto, una grafica nuova, più leggera e moderna, e, ancora, un sito internet che permette agli abbonati di leggere la rivista online e di scaricarne tutti gli inserti professionali. Tutto ciò è stato fatto per parlare agli abbonati e ai lettori non solo come a dei colleghi ma come a cittadini, parti essenziali di una società che corre ed evolve di continuo. Al passo coi tempi.

 

La nostra sede

 

Piazza del Viminale, 7
00184 Roma
tel: 06-46538326/46538357
fax: 06-46521983
Abbonamenti: 06-46538322

Redazione: redazione.poliziamoderna@interno.it
Grafici: grafici.poliziamoderna@interno.it
Abbonamenti: abbonamenti.poliziamoderna@interno.it
Amm.zione: amministrazione.poliziamoderna@interno.it
Pubblicità: poliziamoderna@mediasar.it, pubbli.poliziamoderna@interno.it

Mediasar

 

L'equipe di Poliziamoderna

Area comunicazione dell' Ufficio relazioni esterne e cerimoniale
del Dipartimento P.S.:
Mario Viola.
Direttore responsabile: Annalisa Bucchieri.
Direttore editoriale: Rosanna Boccia.
Caporedattore: Anacleto Flori.
Redazione: Cristina Di Lucente, Chiara Distratis, Roberto Donini, Antonella Fabiani, Cristiano Morabito, Valentina Pistillo, Luca Scognamillo, Mauro Valeri.
Segreteria di redazione: Pietro Bacci.
Grafica, ricerca fotografica e photoediting: Daniele Messa, Elena Albertoni, Fabio Coratella, Aldo Grenga.
Abbonamenti: Sergio De Paolis, Elisabetta Maggisano, Claudio Riccitelli
Web design: Daniele Messa, Cristiano Morabito.
Web editor: Cristiano Morabito.
Web master: Daniele Messa, Federico Scotti.


Il periodico è affiliato alla Federazione Italiana Editori Giornali

 

Imbrogli formato stampa

 

Truffe formato stampa

 

"Siamo la rivista della Polizia di Stato, vuole abbonarsi?"
Se qualcuno vi ha chiamato a casa pubblicizzando un mensile dai colori d'ordinanza, toglietevi ogni dubbio: non eravamo noi. Cè chi si spaccia per il giornale ufficiale della polizia chiedendo soldi alle famiglie. Trattandosi di truffa, per primi abbiamo il dovere di mettervi in guardia. Se incappate nella propaganda denunciatela al più vicino ufficio di polizia. Non telefoniamo a casa, non facciamo pubblicità porta a porta, non chiediamo denaro a chi non fa richiesta di abbonamento. Trattiamo temi di attualità, società, cultura. Scaviamo a fondo nel mondo che più ci sta a cuore: quello della sicurezza. Sempre aggiornati, puntuali, attenti. Autori di Poliziamoderna : l'unico giornale ufficiale della Polizia di Stato.

Scarica la locandina in PDF "Imbrogli formato stampa"

17/02/2016
(modificato il 27/12/2016)