Marco Baroni* e Gianluca Caricato**

Soldi ben spesi

La spending review tocca anche il Dipartimento di ps. Ecco come un modello matematico aiuta a gestire meglio le risorse: il caso delle Volanti

Soldi ben spesi

La necessità di un’attenta analisi dei meccanismi che incidono sull’andamento della spesa pubblica e l’esigenza di individuare interventi mirati al suo contenimento hanno assunto negli ultimi anni un rilievo sempre crescente nelle decisioni di finanza pubblica, divenendo un tema fondamentale della politica economica e di bilancio.
Ciò ha comportato l’adozione di provvedimenti per la riduzione della spesa anche nel settore della pubblica sicurezza e in tale contesto è divenuta evidente l’importanza di una corretta gestione logistica dei beni, intesa come processo ciclico che inizia dalla pianificazione acquisti e termina con la dismissione dei beni stessi . Ora come mai, infatti, anche a causa delle nuove minacce di stampo terroristico e degli eventi di rilevanza internazionale che coinvolgono il nostro Paese, è importante operare scelte che garantiscano efficienza, con investimenti mirati e un’attenta gestione delle risorse disponibili, ma che assicurino anche efficacia delle attività di tutela dell’ordine e della sicurezza pubblica.
Tra tutti i settori della logistica coinvolti nell’erogazione dei servizi istituzionali della Polizia di Stato riveste particolare importanza la Motorizzazione, la cui missione è assicurare la mobilità degli operatori sul territorio: in particolare, tra i veicoli impiegati, l’autovettura per il controllo del territorio, la cosiddetta “Volante” è da sempre oggetto di specifiche attenzioni, in virtù dei suoi allestimenti “speciali”. Infatti, se da un lato è ... ...


Consultazione dell'intero articolo riservata agli abbonati

01/02/2016