a cura di Anacleto Flori

Il piacere di leggere

CONDIVIDI

Eshkol Nevo
Soli e perduti
Vicenza, NeriPozza, pp. 264, € 17,50

Eskol Nevo torna a raccontarci della complessa società israeliana e lo fa con la consueta ironia, non priva però di un velo di malcelata malinconia. Tutto inizia con una ricca donazione alla Città dei Giusti da parte di un vecchio ebreo americano: unica condizione richiesta, la costruzione di un mikveh, tradizionale luogo dove immergersi in bagni purificatori. Spetta all’assistente del sindaco, Moshe Ben Zuk, rattristato dal rimpianto di un amore giovanile e dalla sua condizione di uomo sperduto in una terra che non riesce a sentire sua, trovare il luogo adatto. Alla fine il mikveh viene costruito nel quartiere più inospitale della città, la Siberia, abitato esclusivamente da anziani immigrati russi. Eppure quel bagno, che all’inizio nessuno voleva, finirà per rivelarsi davvero miracoloso. Forse non purificherà le anime degli abitanti di Siberia, ma sicuramente ne riaccenderà le sopite fantasie erotiche.

Giovanni Ricciardi
La canzone del sangue
Le indagini del commissario Ponzetti
Roma, Fazi editore, pp. 191, € 14,50

Sesta indagine per il commissario Ponzetti e il suo simpatico collaboratore Iannotta che si trovano alla prese con l’omicidio di un anziano signore appartenente a un’antica famiglia siciliana. Ed è infatti la Sicilia, questa volta, ad essere il luogo al centro della vicenda ... ...


Consultazione dell'intero articolo riservata agli abbonati

01/11/2015