a cura di Cristina Di Lucente

La carica dei 6mila

CONDIVIDI

La carica dei 6mila

Salerno. Il 14 e 15 giugno, in occasione del 6° Raduno nazionale, la città è stata invasa da oltre 6mila soci dell’Associazione nazionale Polizia di Stato (Anps). Sabato, in piazza Caduti del terrorismo, il vice capo vicario della Polizia Alessandro Marangoni, il presidente dell’Anps Claudio Savarese e il questore di Salerno Antonio De Iesu, hanno deposto una corona in onore dei caduti della Polizia. Subito dopo si è celebrata la Santa Messa nel Duomo di Salerno. Nel pomeriggio in piazza della Concordia sono stati allestiti stand con moto storiche della Polizia di Stato, mezzi e strumenti delle unità cinofile e della Protezione civile. In uno di essi era anche possibile avere l’annullo postale, dedicato alla ricorrenza, su cartoline storiche. Le 114 sezioni dell’Anps hanno dato vita, domenica, a una sfilata, aperta dalla Banda musicale della Polizia di Stato, di circa 2 chilometri, che si è conclusa in piazza della Concordia, dove, alla presenza del loro presidente, del prefetto di Salerno Gerarda Maria Pantalone, del questore e delle autorità cittadine, sono stati resi gli onori al capo della Polizia Alessandro Pansa che ha tra l’altro ricordato che «poliziotto lo si è per sempre, senza disperdere mai il proprio bagaglio di esperienza». Anche il presidente della Repubblica nel suo messaggio ha rinnovato il ... ...


Consultazione dell'intero articolo riservata agli abbonati

01/07/2014