a cura di Anna Lisa Spitaletta

Nuova sala operativa internazionale

CONDIVIDI

Il ministro dell’Interno Angelino Alfano, ha partecipato il 25 giugno all’inaugurazione della Sala operativa internazionale del Servizio per la cooperazione internazionale di Polizia, presso il Polo interforze Anagnina a Roma. A fare gli onori di casa alle autorità civili e militari intervenute alla cerimonia è stato il capo della Polizia Alessandro Pansa che ha indicato i punti di forza della nuova struttura che si pone, per lo standard d’innovazione operativo, tra le eccellenze in ambito internazionale. La sala operativa si avvale della nuova piattaforma tecnologica Sigr, che, grazie al sistema informatico di georeferenziazione applicato alla Banca dati delle forze di polizia, segnala i reati commessi in Italia aggiornati in tempo reale, offrendo una potenzialità investigativa più che efficace grazie alla fotografia della mappatura criminale del Paese. L’attività di prevenzione e contrasto si arricchisce di quest’importante strumento attivo 24 ore al giorno, scambiando anche informazioni tra le Forze di polizia dei 5 continenti attraverso le reti Interpol e Europol. I 93 ufficiali di collegamento convenuti hanno partecipato a due giornate di lavori per “esperti della sicurezza” sotto la guida del Direttore centrale della polizia criminale, vice capo della Polizia Francesco ... ...


Consultazione dell'intero articolo riservata agli abbonati

01/07/2013