Giancarlo De Leo e Daniele Casali*

Futuro mobile

CONDIVIDI

La città del domani è “connected”: alla manifestazione catalana le nuove tecnologie per rivoluzionare l’esperienza urbana

 Barcellona, 25 febbraio 2013: 40 anni dopo la prima telefonata “mobile” della storia tra l’ingegnere della Motorola Martin Cooper e il collega della Bell Joe Engel - con un dispositivo grande quanto uno scarpone e del peso di un chilo - il Gsma Mobile World Congress, come ogni anno, ha permesso di fare il punto dello stato dell’arte a livello planetario nel campo della “mobilità ... ...


Consultazione dell'intero articolo riservata agli abbonati

01/04/2013