a cura di Cristina Di Lucente

World Communication Forum

CONDIVIDI

Milano. Il 10 e 11 aprile, nella location di palazzo Mezzanotte in piazza Affari, la polizia ha partecipato al World Communication Forum. Questa edizione concentrava due singoli eventi: il Forum della Comunicazione e quello della Comunicazione digitale, all’insegna dello slogan Welcome to the Social Economy.
Negli ultimi anni – in linea con quanto espresso dal nuovo claim “C’è più sicurezza insieme” – la polizia ha scelto di comunicare con l’esterno in maniera sempre più massiccia. Quindi, attraverso un adeguamento continuo alle nuove tecnologie, ha potuto sfruttare al massimo anche i nuovi canali offerti dal Web, che permettono di aprire nuove finestre verso l’esterno e favorire un sempre maggiore scambio con il cittadino. In occasione delle due giornate milanesi, in uno stand dedicato alla Rete, i partecipanti al Forum hanno potuto dialogare con la versione umana dell’Agente Lisa, la voce virtuale della polizia su Facebook e Twitter. Il tema dell’affidabilità informativa attribuita dal cittadino a editori, giornalisti, istituzioni, comunicatori e opinion leader è stato trattato nella tavola rotonda che ha concluso la prima giornata dei lavori del Forum e che ha visto tra i relatori Maurizio Masciopinto, direttore dell’Ufficio relazioni esterne e cerimoniale del Dipartimento della ps. Nel suo intervento Masciopinto ha sottolineato con forza l’importanza di comunicare con l’esterno in maniera non schierata, ma spassionata. «Noi ci siamo organizzati e strutturati per interagire con il cittadino utilizzando tutti i canali possibili e soprattutto tenendo sempre fermi i principi e il valore della terzietà», ha detto. Se la notizia viene comunicata in maniera spassionata l’utente ne riconosce istintivamente l’affidabilità, proprio per questo la polizia è oggi, secondo i sondaggi, ai vertici del gradimento nella fiducia verso le istituzioni.
La polizia ha partecipato attivamente anche alla seconda giornata del Forum proponendo un workshop dal titolo: “La Polizia di Stato e la comunicazione tra rischi e opportunità”, tenuto da Emanuele Fattori, responsabile del sito web della Polizia di Stato.
Simonetta Zanzottera

Scatti in blu
Trieste. Il capoluogo giuliano fotografato dalla prospettiva di Piazza dell’Unità d’Italia affacciata sull’Adriatico, sovrastato da un cielo insolitamente blu cobalto, sembra voler attirare nell’immagine l’osservatore. La sala operativa della questura ritratta con un obiettivo fish-eye, “congela” gli operatori impegnati di fronte ai monitor; i poliziotti di quartiere all’opera in una giornata particolarmente difficile tormentata da piogge torrenziali, si lasciano sorprendere nel pieno dell’attività di soccorso: sono solo ... ...


Consultazione dell'intero articolo riservata agli abbonati

01/04/2013