a cura di Antonella Fabiani

La vetrina

CONDIVIDI

Pino Nazio
Il segreto di Emanuela Orlandi
Papa Wojtyla, la tomba del boss e la banda della Magliana

Roma, Sovera edizioni, pp. 177, € 15,00

La scomparsa improvvisa ed inspiegabile di una persona è uno di quegli eventi cui non ci si rassegna: soprattutto quando riguarda una ragazza di 15 anni. È il caso di Emanuela Orlandi, figlia di un commesso della Prefettura della Casa Pontificia, svanita nel nulla il 22 giugno 1983. Ancora oggi, anno in cui ricorre il trentesimo anniversario dall’accaduto, i familiari e la società civile chiedono risposte alle istituzioni. Pino Nazio, l’autore di questo libro-inchiesta, non si arrende e vuole conoscere la verità su un fatto che ha scosso ed ancora oggi scuote l’opinione pubblica. Lo scrittore traccia una mappa dettagliata di quanto accadde prima, durante e dopo la scomparsa. Ripercorre i luoghi frequentati dalla ragazza, restituisce voce ai testimoni dell’epoca e a chi, a diverso titolo, entrò nell’indagine. L’eccezionalità del libro è rappresentata da una narrazione parallela che mette a confronto quanto accadde nel 1983 con quanto accaduto nel recente 2012. Il risultato finale è un lavoro che cerca di mettere in luce come e in che modo alcuni personaggi della malavita romana e non solo, siano stati coinvolti in questa scomparsa che ancora oggi anela la verità.
Fabio David


Jean-Claude Piris
Il trattato di Lisbona
Milano, Giuffrè editore, pp. 521, € 54,00

L’autore, ex direttore generale del servizio giuridico del Consiglio dell’Ue, illustra lo scenario ... ...


Consultazione dell'intero articolo riservata agli abbonati

01/03/2013