a cura di Anna Lisa Spitaletta

San Michele Arcangelo: a Roma la Polizia di Stato celebra il Santo Patrono

CONDIVIDI

Solenne rito religioso nella basilica di Santa Maria degli Angeli e dei Martiri a Roma, il 29 settembre scorso, per la celebrazione di San Michele Arcangelo, patrono della Polizia di Stato che rappresenta il protettore nella lotta che il poliziotto combatte tutti i giorni al servizio del prossimo per l’ordine, l’incolumità delle persone e la difesa delle cose. Una ricorrenza dai toni sobri (come nel resto dell’Italia) in linea con il piano di rigore intrapreso dal Dipartimento della pubblica sicurezza. Alla Santa Messa hanno partecipato il ministro dell’Interno, Annamaria Cancellieri, il capo della Polizia Antonio Manganelli (foto a destra) e altre autorità civili e militari. La funzione religiosa è stata accompagnata dalle note dal quintetto di fiati della Banda della polizia diretto dal maestro Roberto Granata.

COMUNICAZIONE
Pon Sicurezza al prix Italia

Sono stati i giovani i protagonisti della giornata d’apertura del 64° Prix Italia 2012, l’oscar della radiotelevisione italiana, che quest’anno ha dedicato alla legalità il tema d’inizio, con una lectio magistralis del ministro dell’Interno Annamaria Cancellieri. Quaranta ragazzi sono giunti a Torino il 16 settembre, da Benevento, Salerno, Foggia, Vibo Valentia, Crotone, Agrigento e Siracusa nell’ambito del progetto educativo: “La legalità è partecipazione: i giovani del sud incontrano il PonSicurezza”. Il Programma operativo nazionale del ministero dell’Interno-Dipartimento della pubblica sicurezza, in linea con la ... ...


Consultazione dell'intero articolo riservata agli abbonati

01/10/2012