Roberto Bruno*

Tutto in una nuvola

CONDIVIDI

Avere sempre disponibili dati, fotografie, agenda e musica senza dover portare con sé ingombranti hard disk o penne usb. Oggi tutto questo è realtà grazie al cloud computing

Che la Rete sia in continua evoluzione è una cosa che sappiamo tutti, ma in questo caso non parliamo di un’evoluzione di piccole dimensioni, ma di un vero e proprio cambiamento delle nostre abitudini nell’uso del computer.
Cerchiamo di fare chiarezza. Quante volte ci è capitato di aver bisogno del nostro curriculum vitae e non aver la pennetta usb, o di voler far vedere le fotografie di una vacanza agli amici e crearsi mille problemi su come masterizzarle e portarle con noi? Bene, con il cloud computing questo genere di problema non l’avremo più.
La tendenza dei grandi colossi dell’informatica infatti è quella di permettere ai propri utenti di memorizzare online documenti personali, fotografie, musica, contatti e quant’altro possa essere utile per le proprie attività quotidiane senza bisogno di dover portare dietro hard disk, pennette usb o ... ...


Consultazione dell'intero articolo riservata agli abbonati

01/06/2012