Mauro Valeri

Tutta la polizia del mondo

Criminalità organizzata, terrorismo e reati informatici al centro dell’80^ Assemblea dell’Interpol che si è svolta ad Hanoi. E l’anno prossimo tocca a noi

 Adagiata sulle sponde del Fiume Rosso unisce grazia francese e frenetici ritmi orientali fondendoli insieme in un connubio unico. È così che si presenta Hanoi, capitale del Vietnam, agli ospiti giunti per partecipare all’80^ Assemblea generale dell’Interpol. Quasi tutti i Paesi del mondo hanno inviato qui i rappresentanti delle loro forze di polizia per discutere sulle più gravi forme di criminalità organizzata, sul terrorismo, sui crimini informatici. Quattro giorni, quelli dal 31 ottobre al 3 novembre, durante i quali si sono incontrati nella capitale vietnamita ben 630 rappresentanti provenienti da 142 Nazioni. Osservando un evento come questo, con gli occhi di chi lo dovrà organizzare l’anno prossimo, ci si rende immediatamente conto delle mille difficoltà da superare con competenza, programmazione e professionalità. Già perché nel 2012 l’81^ Assemblea generale sarà organizzata e ospitata dall’Italia, a Roma. Un riconoscimento al nostro Paese che ha sempre creduto nella collaborazione internazionale e in particolar modo nel ruolo dell’Interpol. Determinante per la scelta di Roma è stata l’azione del capo della Polizia, Antonio Manganelli, che dall’inizio del proprio mandato ha fatto della cooperazione internazionale uno dei pilastri della strategia di contrasto alla criminalità organizzata e dell’immigrazione clandestina. Dal 2007 la sottoscrizione di 70 accordi e intese con 43 Paesi e lo scambio informativo e di collaborazione, anche operativa, hanno infatti consentito di raggiungere risultati straordinari nel contrasto al crimine transnazionale. L’area espositiva della manifestazione ospitava lo stand italiano di presentazione della prossima Assemblea generale, che si terrà a Roma nel 2012. Un filmato proiettato sugli schermi dello stand mostra le nostre forze di polizia all’opera negli angoli più suggestivi della città eterna. E sono molti i delegati a chiedere informazioni e consigli per l’anno prossimo. Ma una frase è sulla bocca di tutti: Rome is wonderful (Roma è meravigliosa).

Più collegamento, più collaborazione
Il tema dell’80^ Assemblea generale “Collegare le polizie per un mondo più sicuro - ... ...


Consultazione dell'intero articolo riservata agli abbonati

01/11/2011