a cura di Francesca Federici*

In nome della legge

CONDIVIDI

Cassazione civile

Lavoro subordinato - Vincolo di parentela od affinità - Presunzione di gratuità delle prestazioni lavorative
In tema di onere della prova relativo al rapporto di lavoro subordinato, ove la presunzione di gratuità delle prestazioni lavorative fra persone legate da vincoli di parentela od affinità debba essere esclusa per l’accertato difetto della convivenza degli interessati, non opera ipso iure una presunzione di contrario contenuto, indicativa dell’esistenza di un rapporto di lavoro subordinato. Pertanto, la parte che faccia valere diritti derivanti da tale rapporto ha comunque l’obbligo di dimostrarne, con prova precisa e rigorosa, tutti gli elementi costitutivi e, in particolare, i requisiti indefettibili dell’onerosità e della subordinazione.
(Sez. lavoro – 2 agosto 2010 n. 17992)

Cassazione penale

Disastro colposo - Criterio di necessità
Il reato di disastro colposo di cui all’art. 449 cp richiede un avvenimento grave e complesso con conseguente pericolo per la vita o l’incolumità delle persone indeterminatamente considerate; è necessaria quindi una concreta situazione di pericolo per la pubblica incolumità nel senso della ricorrenza di un giudizio di probabilità relativo all’attitudine di un certo fatto a ledere o a mettere in pericolo un numero non individuabile di persone, anche se appartenenti a categorie determinate di ... ...


Consultazione dell'intero articolo riservata agli abbonati

01/09/2011