a cura di Annalisa Bucchieri

Pronti, si parte!

Giuda per prepararci al viaggio che ci porta in vacanza

 “Anche un viaggio di mille chilometri inizia con un piccolo passo”, recita un proverbio cinese. Sottintendendo che da quel primo movimento dipende la buona riuscita del resto dell’avventura.
Ecco perché puntualmente ci ritroviamo all’inizio dell’estate a rinfrescare, grazie all’ausilio degli esperti della Polizia di Frontiera, della Polizia Stradale e della Ferroviaria, alcuni consigli e accorgimenti nonché requisiti essenziali per partire senza intoppi verso l’agognata meta delle vacanze.
Noiosi e ripetitivi, forse. Ma siccome la frase: “Oddio mi è scaduto il passaporto!” echeggia con frequenza quasi maggiore del “Cara, passami il sale” nelle case degli italiani e matematicamente, nonché drammaticamente, ciò accade quasi subito dopo che si è acquistato un biglietto aereo e le lancette corrono precipitosamente nel countdown che separa dalla data del decollo, abbiamo pensato di cominciare la nostra sequela di paterne rassicurazioni proprio da qui: i documenti di viaggio e i controlli di sicurezza in aereoporto.

Scarica l’inserto con i dati del 2010 in formato PDF

01/06/2011