a cura di padre Franco Stano

Santa Maria de Mattias

CONDIVIDI

Il 18 maggio del 2003 Sua Santità Giovanni Paolo II canonizzava a Roma, in piazza San Pietro, Maria de’ Mattias, una «ragazza che da timida ed introversa, era diventata una predicatrice che affascinava le fanciulle, gli adulti, i semplici e le persone colte, i laici e i sacerdoti, perché quando parlava di Gesù e dei misteri della fede era come se avesse visto di persona quelle realtà. Il suo desiderio struggente era infatti che neppure una goccia del Sangue Divino andasse perduta… ».
Era nata il 4 febbraio 1805 a Vallecorsa, l’ultimo lembo dello Stato pontificio, in provincia di Frosinone, e qui, negli affetti della casa, crebbe coccolata anche se po’ ripiegata su se stessa, mancando alle fanciulle della sua agiata condizione la possibilità di un libero confronto con le sue ... ...


Consultazione dell'intero articolo riservata agli abbonati

01/04/2011