a cura di Annalisa Bucchieri

San Silvestro: Manganelli e i suoi in una notte di polizia

San Silvestro: Manganelli e i suoi in una notte di polizia

Anche per queste festività il 31 dicembre il capo della Polizia Antonio Manganelli si è collegato in diretta nazionale sui canali Sky Tg 24, Rainews 24 e RadioRai dalla centrale operativa della questura di Bologna, in videoconferenza via satellite con altre sale operative di polizia d’Italia, dal Sud (Palermo) al Nord (Milano), dal confine italo-francese alla campana Casal di Principe, con un saluto a Roma capitale, fino alle piste innevate di Moena. Un abbraccio più concreto che virtuale con le donne e gli uomini della polizia «per uno scambio di auguri che parte dall’interno della nostra grande famiglia, perché stare insieme anche la notte di capodanno significa fortificare il nostro rapporto di armonia»; è con queste parole che Manganelli ha dato inizio al collegamento (vedi QR in basso) in compagnia del vice capo francesco Cirillo e del direttore della Dac Francesco Gratteri, nonchè del questore di Bologna Luigi Merolla tra i poliziotti della centrale operativa e i tanti in servizio in città. Da Palermo hanno partecipato agli auguri insieme al questore Nicola Zito anche alcuni rappresentati di Addio pizzo e Libero futuro a testimoniare lo stesso percorso di legalità che privati cittadini hanno deciso di intraprendere al fianco dell’Istituzione. La staffetta degli auguri ha poi passato il testimone alle “sentinelle delle volanti” di Milano, così efficacemente indicati dal loro questore Alessandro Marangoni, gli oltre 100 poliziotti in servizio di ordine pubblico tra la festa di piazza Duomo e del Castello sforzesco. E risalendo ancor più lo Stivale il capo della Polizia ha raggiunto il confine nazionale con la sala operativa del ... ...


Consultazione dell'intero articolo riservata agli abbonati

01/01/2011