Sara Cerqua

Energia fai da te

CONDIVIDI

Quando palleggi, passeggiate, balli e pedalate si trasformano in watt ecologici

La riduzione delle tradizionali risorse energetiche ha catalizzato l’attenzione generale sulle fonti rinnovabili e sui sistemi per recuperare energia elettrica in maniere assolutamente impensabili fino a ieri. Sono state sviluppate tecnologie capaci di trasformare l’energia cinetica, prodotta dai movimenti di umani ed oggetti, in watt. Questa energia pulita a costo zero, che altrimenti andrebbe sprecata, ha individuato la Rete quale cassa di risonanza per conquistare coscienze e mercati.
La prima ad approdare sul Web per pubblicizzare quella che in gergo viene definita come “energia parassitaria”, è stata una discoteca di Pentoville road, a Londra. La Club4climate. Fondata da un’immobiliarista greco-cipriota sensibile alle tematiche, dispone di una speciale pista da ballo che cattura l’energia prodotta dagli utenti e la converte in elettricità. Questo avviene grazie alle proprietà di alcuni cristalli di generare una differenza di potenziale quando vengono sollecitati da una deformazione meccanica. ... ...


Consultazione dell'intero articolo riservata agli abbonati

01/07/2010