Annalisa Bucchieri

i fatti del giorno

«La polizia del terzo millennio come un palazzo di cristallo». Con questa immagine simbolica che richiama ad un’istituzione trasparente, il direttore generale della Pubblica Sicurezza Antonio Manganelli ha sintetizzato le motivazioni che sorreggono il progetto di comunicazione I fatti del giorno. Un progetto che prevede la pubblicazione in tempo reale delle notizie sull’attività delle questure di tutta Italia sul sito del Tgcom, il telegiornale online di Mediaset. Come ha spiegato alla conferenza stampa Maurizio Masciopinto, direttore dell’Ufficio relazioni esterne del Dipartimento ps (ad una conversazione tra lui e il direttore di Tgcom, Paolo Liguori, si deve l’elaborazione dell’idea): «Questo è un modo di mettere a patrimonio comune cronache e storie di provincia che non solo possono essere materia preziosa per i giornalisti ma rappresentare un servizio d’informazione diretta ai cittadini interessati a sapere cosa è successo vicino al portone di casa». Con un doppio risultato: valorizzare l’attività di polizia contro la criminalità diffusa, spesso invisibile ai media, e rassicurare la gente, avvicinando sempre di più la sicurezza percepita a quella reale». Dell’importanza del miglioramento della percezione è assolutamente convinto il ministro Roberto Maroni (nella foto, al centro tra il capo della Polizia ed il direttore di Tgcom), intervenuto alla presentazione: «Questa iniziativa rafforza il coinvolgimento dei cittadini nel circuito della sicurezza, nel controllo sociale del territorio, rendendoli partecipi delle attività di polizia». Sull’homepage del sito di Tgcom, cliccando sul riquadro I fatti del giorno comparirà la mappa d’Italia dove si può scegliere con il cursore la ... ...


Consultazione dell'intero articolo riservata agli abbonati

01/06/2010