Mauro Valeri

Sedici stati, una nazione

CONDIVIDI

Pilastro della Ue, la popolosa Germania struttura il suo sistema sicurezza su due livelli, federale e locale

Con 82,5 milioni di abitanti, su una superficie di circa 357mila km², la Repubblica federale di Germania è il Paese dell’Unione Europea con il maggior numero di abitanti. Divisa in 16 stati (Länder), è bagnata dal Mare del Nord e dal Mar Baltico. Il potere legislativo è affidato alla Dieta federale (Bundestag), i cui membri sono eletti a suffragio universale ogni 4 anni, ed al Consiglio federale (Bundesrat), composto da 69 rappresentanti dei 16 stati e che funge da tramite tra questi ed il governo federale. A capo del potere esecutivo vi è il cancelliere, nominato dal presidente ed approvato dal Parlamento. In base ad un particolare istituto del Paese, definito “sfiducia costruttiva”, il cancelliere può essere destituito, a seguito di voto di sfiducia del Bundestag, solo previa designazione del suo successore. Poiché la Germania è una repubblica federale, ogni Stato è dotato di tribunali propri e dispone di propri organi legislativi ed esecutivi.
Il Paese ha vissuto lo scorso secolo pagine di storia tragiche durante il nazismo. La seconda guerra mondiale causò la distruzione delle più grandi città tedesche e la morte di quasi 10 milioni di soldati e civili. Alla fine la ... ...


Consultazione dell'intero articolo riservata agli abbonati

01/01/2010