a cura di Padre Franco Stano

La Memoria

CONDIVIDI

L’Eterno riposo è la preghiera con la quale intercediamo a favore dei nostri morti chiedendo per loro la pace eterna. La ricordiamo in latino forse più che in italiano: “Requiem aeternam dona eis, Domine, et lux perpetua luceat eis. Requiescant in pace. Amen”. In italiano, invece, suona così: “L’eterno riposo dona loro, o Signore, e splenda ad essi la luce perpetua. Riposino in pace. Amen”. Nell’una e nell’altra lingua la formula è ugualmente bella ed essenziale in questo suo impegno di mantenere aperto il rapporto tra chi vive e chi muore, tra chi resta e chi se ne parte. Chi parte consegna sempre qualcosa di sé a chi rimane e chi rimane non può non sentire un nobile dovere e un’attenta ... ...


Consultazione dell'intero articolo riservata agli abbonati

01/11/2009