a cura di Antonella Fabiani

Vetrina

CONDIVIDI

Eugenio Balsamo, Luca Mantovani, Roberto Mongardini
Comunicazione istituzionale e sicurezza
Il Ministro dell’Interno dopo l’11 settembre

Roma, Edizioni Kappa, pp. 196, € 15,00

Partendo dall’11 settembre come discrimine storico per tutto ciò che concerne il tema sicurezza, gli autori esaminano le conseguenze di quegli avvenimenti sulla comunicazione istituzionale e in particolare di come questa sia diventata parte integrante dell’azione delle pubbliche amministrazioni. Tale comunicazione in generale e in particolare la comunicazione del ministero dell’Interno, a cominciare dal responsabile del dicastero (nel libro è presa in esame soprattutto l’esperienza di Giuseppe Pisanu) è così diventata più flessibile e alla sua base si è creata una organizzazione in grado di informare i cittadini del contenuto delle politiche di governance. Si parte dall’analisi del nuovo concetto di comunicazione (che implica la diminuzione della distanza tra chi governa e i cittadini) facendo un rapido riassunto di quella in ambito istituzionale negli ultimi dieci anni (dall’entrata in vigore della legge 150/2000) con uno sguardo anche all’ambito europeo. La seconda parte è, invece, dedicata a un settore particolare dell’Amministrazione e cioè quello della pubblica sicurezza, oggi sempre più prioritaria e difficile da comunicare anche perché sempre più intrecciata con la politica.


A cura di Mario Paladini

Gli abusi familiari
Padova, Cedam, pp. 452, €39,00

Gli abusi familiari e i loro risvolti penalistici e pratici sono l’argomento di questo volume che ... ...


Consultazione dell'intero articolo riservata agli abbonati

01/10/2009