Mauro Valeri

Nel cuore d’Europa

CONDIVIDI

Il Belgio affida la propria sicurezza all’azione congiunta della polizia federale e di quella locale

Il Regno del Belgio ha una superficie di circa 30.528 kmq ed una popolazione di 10.100.631 abitanti che si professa per l’80% di religione cattolica e per il restante 20% di religione islamica, protestante ed ebraica. Il Belgio confina a nord con i Paesi Bassi, a est con la Germania ed il Lussemburgo e a sud con la Francia. Esso è diviso in tre regioni: nel nord le Fiandre, ove è parlata la lingua fiamminga, nel sud la Vallonia, totalmente francofona, al centro la regione della città di Bruxelles, dove vengono parlate entrambe le lingue. L’ultimo emendamento alla Costituzione (1993) ha completato il processo di decentramento conferendo al Belgio un assetto istituzionale federale al quale fanno capo le tre regioni. Il Belgio è, come l’Italia, tra i Paesi fondatori dell’Unione Europea e la sua capitale, Bruxelles, è sede delle più importanti istituzioni comunitarie. Il Belgio è uno stato federale retto da una monarchia costituzionale. Il potere legislativo è affidato al Parlamento federale, composto da due camere: la Camera dei rappresentanti, composta da 150 membri eletti direttamente dal popolo con mandato ... ...


Consultazione dell'intero articolo riservata agli abbonati

01/10/2009