Loredana Lutta

Invecchiamento della popolazione e sicurezza interna

CONDIVIDI

Invecchiamento della popolazione, cambiamenti climatici, sostanze chimiche pericolose di più facile reperibilità: nel 2025 la polizia potrebbe trovarsi ad affrontare le conseguenze di questo ed altro. Lo scrive il quotidiano francese Le Monde nel dare notizia di una ricerca condotta dalla “delegazione per l’analisi previsionale e la strategia”, un dipartimento creato presso il ministero dell’Interno francese nel 2008 con il compito di anticipare le sfide future in materia di sicurezza e mettere in grado i servizi competenti di approntare una risposta adeguata. “Il contesto strategico della sicurezza interna all’orizzonte del 2025” - questo il titolo del documento presentato al ministro dell’Interno Michèle ... ...


Consultazione dell'intero articolo riservata agli abbonati

01/02/2009