Maurizio Costanzo

Incidenti, non solo fatalità

Le strade e la rete autostradale nazionali continuano a essere teatro di una tale serie ininterrotta di incidenti da assegnare all’Italia il triste primato dei decessi in Europa. Facendo riferimento al 2006, ultimi dati ufficiali disponibili e significativi, risulta che da noi ci sono stati 5.669 decessi, contro i 3.297 della Gran Bretagna, i 4.709 della Francia e i 5.091 della ... ...


Consultazione dell'intero articolo riservata agli abbonati

01/12/2008