Maria Cristina Ascenzi*

Andando a DoppiaVela

CONDIVIDI

Dopo un anno di attività, l’intranet della Polizia di Stato tira le prime somme con soddisfazione: oltre 45 mila iscritti, 3.300 forum, circa 5 mila pagine di aggiornamento e formazione

Un anno fa, su queste pagine, pubblicavamo un articolo per presentare una nuova realtà della Polizia di Stato: il portale intranet DoppiaVela. Si trattava del primo spazio telematico interamente dedicato agli operatori di polizia per informare, comunicare, condividere la conoscenza e migliorare l’efficienza operativa di una struttura complessa in cui operano più di 100 mila persone.
Un’esigenza molto sentita ed in linea con la tendenza nazionale, se si pensa che già nel 2004 nel nostro Paese un’azienda su tre – con almeno 10 dipendenti – aveva deciso di realizzare una propria intranet.
Oggi DoppiaVela è arrivata al giro di boa dei 12 mesi ed è già possibile tirare alcune somme, fare un primo bilancio e soprattutto individuare la direzione dei prossimi passi da compiere.
È significativo iniziare da alcuni dati che più di ogni altro commento contribuiscono a rendere l’idea del percorso dell’ultimo anno. ... ...


Consultazione dell'intero articolo riservata agli abbonati

01/09/2007