Maurizio Costanzo

Innocue balle

Già, i mitomani. Essere mitomane vuol dire raccontarsi una realtà diversa. Mitomane è anche la persona che vuol far credere d’essere in un modo essendo invece in un altro. Nello Zingarelli, alla voce Mitomania si legge: “Tendenza a raccontare straordinarie avventure immaginarie come se fossero vere”. Forse si potrebbe anche dire ballista o sbruffone. Ebbene, la sensazione è che siamo circondati da mitomani e forse noi stessi lo ... ...


Consultazione dell'intero articolo riservata agli abbonati

01/12/2006