Luciano Onder*

Questione di prevenzione

CONDIVIDI

Diagnosi precoce, nuove terapie e interventi chirurgici sempre meno invasivi. Ecco come si combatte oggi il tumore al seno

Il tumore alla mammella è il più diffuso tra le donne: 35 mila nuovi casi ogni anno.
Il numero aumenta nel tempo e secondo gli esperti questo è dovuto alla maggiore attenzione delle donne alla diagnosi precoce, per cui vengono scoperte lesioni proprio allo stato iniziale.
E la diagnosi precoce permette di sradicare la malattia in modo completo e definitivo, solo con un intervento chirurgico. Ma tanti sono i progressi nel modo di fare chirurgia, nel modo di somministrare i farmaci e di fare radioterapia.
Ne parla il Prof. Marco Salvatore, docente di Diagnostica per immagini e radioterapia all’università Federico II di Napoli. 
Ci sono fattori di rischio per il tumore alla mammella?
È certo che le donne con molte gravidanze e allattamenti hanno meno rischi di contrarre questo tumore, così come le donne che hanno una regolare attività fisica, che non aumentano di peso e osservano una dieta ricca di vegetali. Quindi lo stile di ... ...


Consultazione dell'intero articolo riservata agli abbonati

01/11/2006