Neno Giovannelli

Paletta e secchiello

CONDIVIDI

Ambienti ospitali e tranquilli dove sfuggire alla calura estiva tuffandosi nell’azzurro Mediterraneo. La guida completa dei centri balneari della Polizia di Stato

Paletta e secchiello

Estate tempo di vacanze recitava un motto di altri tempi. Oggi le cose sono un po’ cambiate e le vacanze mordi e fuggi si alternano ai grandi viaggi in Paesi lontani. Anche se per uno o due giorni le nostre spiagge però possono dare momenti di vero relax a chiunque. Allora per aiutare i nostri lettori e agevolare le scelte per una vacanza rigenerante parliamo delle 25 località in cui sono stati creati centri balneari della Polizia di Stato che in tutta Italia offrono ai poliziotti e ai loro familiari tranquillità, sicurezza e un ambiente sereno. 
Il tour virtuale potrebbe iniziare con le splendide spiagge marchigiane: Pesaro cittadina a misura d’uomo che permette riposanti passeggiate sulle colline del Montefeltro e la visita di Urbino, città natale di Raffaello Sanzio. Più a sud le spiagge di Marzocca a due passi da Senigallia antico insediamento gallico e pochi chilometri da Ancona con lo spettacolare promontorio del Conero. Scendendo ancora incontriamo le spiagge di Macerata nella cui provincia si possono visitare incantevoli borghi come Camerino e Tolentino e il parco nazionale dei ... ...


Consultazione dell'intero articolo riservata agli abbonati

01/07/2006