a cura di Antonella Fabiani

VETRINA

CONDIVIDI

Francesco Donato
CRIMINALISTICA E TECNICHE INVESTIGATIVE
Sesto Fiorentino (Firenze), Editoriale Olimpia, pp. 160, e 22,00

L’autore affronta la difficile e complessa disciplina della criminalistica e gli aspetti legati alle attività d’indagine tecnica, delegate o svolte d’iniziativa dalle forze di polizia o dalla difesa. È riuscito a scrivere un manuale di facile consultazione nel quale la descrizione delle regole processuali, che presiedono alla specifica attività delle forze dell’ordine, si sposa con indicazioni precise e attente sulle modalità e potenzialità delle indagini scientifiche.
L’autore, dirigente della Polizia di Stato con esperienza decennale nel settore specifico, approfondisce tematiche quali la ricostruzione della scena del crimine; gli accertamenti identificativi sulla persona, sui documenti, sulla scrittura; la balistica; le sostanze stupefacenti ed altre ancora. La chiarezza espositiva ne fa un testo utile non solo per il personale di polizia che svolge mansioni tecniche nella Scientifica ma anche per gli investigatori che operano a stretto contatto con i tecnici e che a questi forniscono spunti di approfondimento, nel corso delle indagini. Si crea in questo modo un terreno comune in cui modi di pensare e i linguaggi dei professionisti con competenze diverse si incontrano. Di grande utilità e di rapido utilizzo l’appendice all’interno della quale si trovano modelli guida di vari verbali e relazioni tecniche che gli specialisti devono redigere per documentare la loro attività.

Nicolò Giordano, Claudio Sanchioli
LA MILIZIA NAZIONALE FORESTALE 1926-1945
Roma, EdAs, pp. 237, ... ...


Consultazione dell'intero articolo riservata agli abbonati

01/06/2006