Maurizio Costanzo

La ribalta in tv

CONDIVIDI
Partiamo da una considerazione: il teatro non finirà mai perché ci sarà sempre un uomo disposto ad ascoltare quanto un altro uomo gli racconta. Dico questo perché all’arrivo della televisione, ci fu chi fece presente che ormai il teatro stava per lasciarci, che era arrivato ad una sorta di ultima spiaggia. È vero che vive tra molte difficoltà, ma questo nasce dal fatto che, in Italia è sempre stata grande la ... ...


Consultazione dell'intero articolo riservata agli abbonati

01/06/2006