Violazioni al codice della strada: notifica

CONDIVIDI

Gentile direttore le scrivo per avere maggiori delucidazioni sulle notifiche delle violazioni al codice della strada. Alcuni giorni fa infatti ho ritirato al mio ufficio postale di zona una multa dopo otto giorni di giacenza. Facendo dei calcoli notavo che dalla data di violazione alla effettiva ricezione della multa erano trascorsi più di 150 giorni (152 per l’esattezza) per cui ritenevo che potessero esserci i margini per un ricorso. Alcuni conoscenti sostengono però che la data di notifica è quella in cui viene consegnato l’avviso di giacenza nella cassetta postale e non quella di effettivo ritiro. Vorrei sull’argomento qualche chiarimento.
G.P.

Gentile lettore le modalità di esecuzione della notificazione a mezzo del servizio postale sono disciplinate dalla legge 20 novembre 1982, n. 890 e in particolare dall’art. 8 per i casi in ... ...


Consultazione dell'intero articolo riservata agli abbonati

01/05/2006