Caterina Carannante

Tutte le novità della Finanziaria 2006

L. 23 dicembre 2005, n. 266 – Disposizioni per la formazione del bilancio annuale e pluriennale dello Stato, pubblicata nel supplemento ordinario n. 211 della Gazzetta Ufficiale serie generale n. 302 del 29 dicembre 2005
È in vigore dal primo gennaio la legge Finanziaria per il 2006, cioè la manovra di correzioni dei conti pubblici che indica gli interventi di entrata e di spesa da attuare in quest’anno e a gradi fino al 2008. La legge, più volte riscritta dal governo nel corso dell’iter parlamentare, è stata centrata soprattutto sul contenimento della spesa, anche se dalla maggior parte dei “tagli” previsti sono esclusi il comparto della sicurezza e del soccorso.
Queste le principali misure che interessano più da vicino le forze di polizia.

Infrastrutture e investimenti
Si prevede l’istituzione di un fondo per le esigenze infrastrutturali e di investimento delle forze dell’ordine. Inscritto nello stato di previsione del ministero dell’Interno e con una dotazione iniziale di 100 milioni di euro, il fondo sarà ripartito sulla base delle esigenze connesse all’acquisizione di beni e servizi dell’amministrazione.

Incentivi al personale
Dotazioni extra per i corpi di polizia e le forze armate. Le risorse messe a disposizione nella scorsa manovra ... ...


Consultazione dell'intero articolo riservata agli abbonati

01/02/2006