Maurizio Costanzo

Quando la tv è violenta

È un argomento che ritorna: i più giovani e la televisione. La televisione come veicolo di messaggi sbagliati e in grado di turbare coscienze deboli o inesperte. La televisione come veicolo di immagini violente. Bisogna intenderci sul concetto di violenza. A mio parere le immagini di un episodio di cronaca dove un delinquente spara a un commerciante che non vuole consegnare l’incasso, sono immagini ... ...


Consultazione dell'intero articolo riservata agli abbonati

01/08/2005