Giancarlo Pucciano*

Agenti

Requisiti di idoneità fisica
a) sana e robusta costituzione fisica;
b) statura non inferiore a metri 1,65 per gli uomini e metri 1,61 per le donne. Il rapporto altezza-peso, il tono e l’efficienza delle masse muscolari, la distribuzione del pannicolo adiposo e il trofismo devono rispecchiare un’armonia atta a configurare la robusta costituzione e la necessaria agilità indispensabile per l’espletamento dei servizi di polizia;
c) senso cromatico e luminoso normale, campo visivo normale, visione notturna sufficiente, visione binoculare e stereoscopica sufficiente;
d) visus naturale non inferiore a 12/10 complessivi quale somma del visus dei due occhi, con non meno di 5/10 nell’occhio che vede di meno, e un visus corretto a 10/10 per ciascun occhio per una correzione massima complessiva di una diottria quale somma dei singoli vizi di rifrazione;
e) essere esenti dalle imperfezioni e dalle infermità fisiche indicate nella Tab. 1 allegata al Dm 198/03;
f) superare le prove di efficienza fisica previste nel relativo bando di concorso, secondo le modalità e i programmi ivi indicati rispettivamente per gli uomini e le donne.

Il concetto di sana e robusta costituzione configura l’assenza di malattie importanti e una condizione di efficienza dei vari organi e apparati. Questo vale ancora di più per la nostra amministrazione che, superando tale presupposto, ... ...


Consultazione dell'intero articolo riservata agli abbonati

01/07/2005