a cura di Antonella Fabiani

Libri

Gruppo Abele
Dalla Mafia allo Stato. I pentiti: analisi e storie
Torino, Ega editore,  pp. 556, € 20,00

La storia della mafia vista attraverso il fenomeno dei pentiti: dai delatori e confidenti degli inizi, sino al sistema normativo dei collaboratori e dei testimoni di giustizia. Un testo che suscita una discussione sul fenomeno non solo per gli aspetti legati al passato ma anche per ragionare sugli sviluppi di un metodo di conduzione delle indagini, quello attraverso i pentiti appunto, troppo spesso criticato aspramente. I curatori, Francesco Silvestri e Giovanna Montanaro, da sempre impegnati nello studio della mafia, propongono spunti di riflessione sulla vita di un pentito, il percorso psicologico, le difficoltà familiari, le conferme investigative alle dichiarazioni e ancora l’apparato normativo, i legami con gli amministratori locali e i personaggi politici. Interessanti le interviste effettuate a diversi collaboratori legati a Cosa Nostra, ’Ndrangheta, Camorra e Sacra Corona: uno spaccato del crimine di assoluto valore per studiosi e magistrati ma anche per gli appartenenti alle forze dell’ordine, che avranno la possibilità di leggere le dichiarazioni di personaggi del calibro di Gaspare Mutolo, Salvatore Migliorino, Giacomo Lauro e di molti altri. La prefazione di Gian Carlo Caselli, procuratore generale di Torino, ripercorre in maniera lucida le tappe salienti del fenomeno delle collaborazioni utilizzato con successo, tanto contro il terrorismo quanto contro le organizzazioni criminali.

Amato Fargnoli, Sonia Moretti
L’incredibile testimone 
I ... ...


Consultazione dell'intero articolo riservata agli abbonati

01/06/2005