Maria Cristina Ascenzi*

Il blog per tutti

CONDIVIDI

Semplici siti Web, luoghi di incontro, permettono di scambiarsi idee e riflessioni in Rete

Il blog per tutti

È costume diffuso nel nostro Paese scambiare le classiche quattro chiacchiere andando al bar oppure fare un salto in uno dei tanti circoli tra il culturale e il ricreativo per discutere di un certo argomento.
Se però si vuole parlare proprio di tutto con chiunque nel mondo, Internet ha dato vita a un vero e proprio caffè virtuale: il blog.
Come la parola smog nacque da una fusione tra smoke (fumo) e fog (nebbia), blog è l’abbreviazione di un termine – weblog –  costruito unendo Web (rete) e log (i software che registrano gli accessi a un sito).
Un blog è dunque uno spazio accessibile dalla Rete che ha una straordinaria caratteristica: lo può creare anche chi non sa nulla (o quasi) di informatica.

Particolari strumenti, tool, consentono di costruire, sviluppare e aggiornare automaticamente questi siti personali, attraverso poche operazioni ... ...


Consultazione dell'intero articolo riservata agli abbonati

01/04/2005