Fulvia Caprara

Coppie in gioco

CONDIVIDI

Il regista John Linden, ripropone il dramma sulla fine dell’amore. Con tradimenti e bugie che non risparmiano né matrimoni né amicizie

Coppie in gioco

Tradimenti, bugie, gelosia. Il cinema americano s’interroga sui temi classici della vita di coppia e sforna, dopo Closer, un altro dramma sulla fine dell’amore. Anche stavolta l’obiettivo di Coppie infedeli è centrato su quattro persone, due coppie unite da consuetudini e amicizie, ma allo stesso tempo minate da quel senso di stanchezza e insoddisfazione che inevitabilmente annuncia l’epilogo del matrimonio. Ispirato a un racconto dello scrittore statunitense Andre Dubus, diretto da John Curran, interpretato da Mark Ruffalo (Jack Linden), Laura Dern (Terry Linden), Peter Krause (Hank Evans) e Naomi Watts (Edith Evans) il film (titolo ... ...


Consultazione dell'intero articolo riservata agli abbonati

01/03/2005