Fabiola Martini

News tra carta e mouse

CONDIVIDI

Si rinnova il sito di Poliziamoderna e quello di molte altre testate. Sul Web l’informazione del futuro

News tra carta e mouse

Scintillante e più dinamica che mai dopo il restyling, l’ultima versione Web di Poliziamoderna strizza l’occhio al 2005 e fa timidamente capolino nella Rete. È semplice, accattivante, approfondita. E attraverso il data base consultabile integralmente in tempo reale, promette ai navigatori i contenuti e la professionalità di sempre impacchettate in una veste grafica semplice e attuale.
Quello della carta stampata che si duplica in formato elettronico creando succursali in Internet è uno dei fenomeni che marchiano l’informazione del nuovo millennio. Nell’era in cui parole come Web e Html appartengono al linguaggio comune e in cui una notizia data al mattino è vecchia a mezzogiorno non stupisce che decine di redazioni abbiano già deciso di proporre versioni elettroniche dei loro giornali o di confezionare testate destinate esclusivamente alla Rete. Le formule sono diverse: c’è chi permette ingresso gratuito (come Repubblica.it, che però chiede soldi per visionare integralmente sul video la versione cartacea), chi fa pagare solo l’ultimo numero del giornale lasciando gratis arretrati e approfondimenti, chi applica tariffe esclusivamente alla consultazione dell’archivio (corriere.it fa pagare solo la visione dei pezzi pubblicati da più di due settimane) a chi come Il Messaggero (ilmessaggero.it) rende disponibile gratuitamente sia l’archivio che l’edizione del giorno (dopo le 14). E al di là del fatto che qualcuno propone articoli redatti appositamente per il Web mentre altri pubblicano integralmente on line la versione ... ...


Consultazione dell'intero articolo riservata agli abbonati

01/01/2005