a cura di Maria Grazia Giommi

Le sentenze

CONDIVIDI

CORTE COSTITUZIONALE

8 aprile 2004 n. 114
Circolazione stradale – Sanzioni amministrative – Ricorso al giudice di pace – Contro il verbale di contestazione d’infrazione – Onere di versamento della cauzione – Rilevanza dell’ammontare –  Violazione degli artt. 3 e 24 Costituzione – Sussiste.

Il principio, secondo il quale tutti possono agire in giudizio per la tutela dei propri diritti e interessi legittimi è diritto inviolabile che deve trovare attuazione uguale per tutti, indipendentemente da ogni differenza di condizioni personali e sociali.
Pertanto l’imposizione dell’onere economico di cui all’art. 204 bis del d.lgs. 285/1992 (codice della strada) e succ. modif. pregiudica l’esercizio del diritto inviolabile sopraindicato nonché del diritto di difesa e viola gli artt. 3 e 24 della Costituzione rendendo illegittima la disposizione di cui al citato art. 204 bis c.d.s.

CASSAZIONE CIVILE

sez. I 21 gennaio 2004 n. 874
Illecito amministrativo – Sanzioni amministrative – Violazione art. 18,
lett. c) del d.lgs. 25 gennaio 1992, n. 125 – Opposizione all’ordinanza – Ingiunzione – Thema decidendum – Poteri del giudice – Limiti – Termine per l’emissione dell’ordinanza-ingiunzione – Fattispecie.

In tema di opposizione avverso l’ingiunzione di pagamento di una somma di denaro a titolo ... ...


Consultazione dell'intero articolo riservata agli abbonati

01/10/2004