Valentina Pistillo

Un lettore da guinness

CONDIVIDI

Continua il viaggio virtuale, attraverso lo Stivale, per intervistare i nostri lettori. Ci siamo fermati a Cosenza, dove vive un nostro fedelissimo abbonato, il più longevo appartenente alla grande famiglia di Poliziamoderna. Ripercorrendo con lui gli anni trascorsi nell’Amministrazione, ha rivelato il segreto dei suoi primi 95 anni...

abbo 12-20

L’8 dicembre compirà gli anni. «La levatrice mi registrò all’anagrafe 40 giorni dopo, il 16 gennaio – racconta Francesco Grandinetti, il lettore più anziano di Poliziamoderna – così sui documenti risulta che sono nato nel 1926». Un dettaglio di poco conto, visto l’aspetto e la vitalità del nostro abbonato: 95 anni, sempre sorridente, con piglio ed energia da vendere, ha vestito la divisa per 42 anni. Figlio di un muratore e di una casalinga, aveva due sorelle, Carmelina e Graziella che morirono qualche anno dopo la loro nascita. «I miei genitori temevano che anche io mi ammalassi e mi propinarono, per un lungo periodo di tempo, l’olio di fegato di merluzzo come ricostituente», sorride mentre ripercorre la sua infanzia. Ma quale è il segreto della sua longevità?: «Cammino tutti i giorni, dormo 8 ore, mangio pesce e verdure che cucino io stesso, non bevo e non fumo. D’estate vado in vacanza in montagna a Camigliatello, dove passeggio fino a 1400 metri e nel tempo libero passo in questura, saluto i vecchi amici, conosco le nuove leve e mangio talvolta in mensa per sentirmi ancora uno di loro. Dedico anche molto ... ...


Consultazione dell'intero articolo riservata agli abbonati

09/12/2020