Antonella Fabiani

Una giornata speciale

CONDIVIDI

La Polizia di Stato festeggia il suo patrono San Michele Arcangelo e il 75° anniversario dell’istituzione dell’Ispettorato “Vaticano”

sp01 10-20

La pioggia battente non ha fermato la voglia di onorare due importanti appuntamenti: la ricorrenza di San Michele Arcangelo patrono della Polizia di Stato e della Gendarmeria vaticana, e il 75° anniversario della costituzione dell’Ispettorato di pubblica sicurezza “Vaticano”. Ad accogliere le celebrazioni la straordinaria bellezza della Santa Sede, cuore della cristianità, che per l’occasione ha ospitato diversi momenti istituzionali che hanno visto la partecipazione di alcune cariche dello Stato italiano e dal Vaticano e momenti di accoglienza dei poliziotti e delle loro famiglie. Emozioni e ricordi hanno risuonato nel cuore di tutti i partecipanti (anche grazie alle note della Banda musicale) e rinforzato quello spirito di coesione e l’umanità che caratterizza il lavoro delle donne e degli uomini della Polizia di Stato anche in un difficile momento come questo caratterizzato dalla pandemia. E riprendendo un momento dell’intervento del capo della Polizia, Franco Gabrielli, nel filmato dedicato all’attività dell’Ispettorato Vaticano, riportiamo un passaggio in cui esprime la sua idea di polizia:  «L’immagine della polizia che mi piace è una polizia presidio di legalità, ma anche una polizia in cui la cifra dell’umanità e la capacità di interagire, di cogliere le sofferenze degli altri sono parti essenziali». Con queste qualità l’Ispettorato, a pochi metri da piazza San Pietro e dalle mura di Città del Vaticano, da 75 anni svolge l’importante compito di proteggere i fedeli in visita alla Basilica di San Pietro, ma anche di garantire la sicurezza ravvicinata al Santo Padre e fargli da scorta ogni volta che varca i confini della Santa Sede.

 


La giornata si è aperta con la celebrazione della Santa Messa in onore di San Michele Arcangelo presso l’altare della Cattedra, officiata dal segretario di ... ...


Consultazione dell'intero articolo riservata agli abbonati

09/10/2020