Susanna Carraro

Nuovi sfollagente

CONDIVIDI

dalm 8-9-20

Spagna
Per la prima volta la polizia spagnola elabora delle norme per la regolamentazione dell’uso dello sfollagente da parte degli agenti. Il documento è stato stilato dopo la decisione del ministero dell’Interno di investire un milione di euro nell’acquisto di circa 15.400 manganelli estensibili, di acciaio, in sostituzione di quelli semirigidi tradizionali. I responsabili della polizia considerano che questi strumenti metallici, reclamati da tempo dai sindacati, presentino numerosi vantaggi rispetto a quelli attuali ma che sia necessaria una formazione teorico-pratica affinché siano utilizzati correttamente. Per esempio, nel caso si debba colpire una persona, lo sfollagente non potrà essere usato “dall’alto verso il basso”, “in nessun caso su capo, collo, clavicola o colonna vertebrale”; sono vietate anche le tecniche di “stretta al collo”. Fonti della polizia sottolineano che la norma garantirà maggiore sicurezza giuridica sia agli agenti che ai cittadini, perché si saprà esattamente in quali circostanze questo strumento potrà essere usato: prima era solo a discrezione del poliziotto. Arma a uso esclusivo della polizia, il nuovo sfollagente ha una struttura principale in “acciaio di prima qualità”, pesa 610 ... ...


Consultazione dell'intero articolo riservata agli abbonati

26/08/2020