a cura di Anacleto Flori

In libreria

CONDIVIDI

Lirio Abate e Marco Tullio Giordana    
Il rosso&il nero     
Solferino editore, pp.286, € 18,00
Scritto a quattro mani da Lirio Abate, giornalista d’inchiesta e attualmente vice direttore dell’Espresso, e da Marco Tullio Giordana, uno dei grandi maestri  del cinema italiano, Il rosso & il nero è un affresco impietoso degli ultimi 40 anni di storia del nostro Paese. Attraverso le vicende incrociate di Tito Sarti, detto “il rosso”, finito in carcere per aver causato la morte accidentale di una marchesa, e di Achille, “il nero”, con un passato nelle file del terrorismo di destra e un presente da piccolo delinquente comune, il libro racconta il sottobosco inquietante della strategia della tensione, che fa capo ai servizi segreti deviati, e l’intreccio soffocante di politici corrotti e di bande criminali senza scrupoli.  In un contesto torbido e ambiguo, l’unico valore positivo è proprio l’improbabile, ma sincero rapporto di amicizia che  finisce per crearsi proprio tra Tito Sarri e  Achille.  

Luca Ricci   
Gli estivi
La nave di Teseo, pp. 229, € 18,00
A Ferragosto si sa, chi può fugge da Roma e cerca un po’ di ristoro al mare; ed è così che un cinquantenne scrittore nel corso di una serata trascorsa al Circeo assieme al suo editore incontra Teresa, un’adolescente in vacanza con un gruppo di amiche. Teresa è una sorta di apparizione, di luce abbagliante nel cuore della notte: ne nasce una ... ...


Consultazione dell'intero articolo riservata agli abbonati

29/05/2020