Lorenzo D’Onofrio

Querela, cosa cambia

Con il dlgs n. 36 del 10 aprile 2018 si amplia il numero dei reati per cui è prevista la procedibilità a querela

lexdecr

L

e modifiche operate dal dlgs n. 36/2018 riguardano l’estensione della procedibilità a querela per alcune ipotesi criminose relative ai delitti contro la persona e a quelli contro il patrimonio, al fine di evitare l’eccesso di procedimenti penali per fatti non di particolare rilievo e per i quali la persona offesa potrebbe non avere interesse all’avvio del procedimento stesso. Il testo normativo consta di 13 articoli, di cui 11 riguardano le modifiche al codice penale; gli ultimi due contengono, rispettivamente, disposizioni transitorie e la clausola di invarianza finanziaria.

Di seguito i reati la cui procedibilità passa da quella d’ufficio a quella a querela.

 

Delitti contro la persona 

Art. 612 cp (Minaccia). Si procede a querela della persona offesa anche se la minaccia è grave; rimane la procedibilità d’ufficio se la minaccia è fatta in uno dei ... ...


Consultazione dell'intero articolo riservata agli abbonati

10/06/2019