Susanna Carraro

Una chat contro la violenza

dalmondo 3-19

FRANCIA
È stata inaugurata una struttura unica al mondo: un portale di segnalazione on line delle violenze sessuali e sessiste. La sua creazione è stata annunciata in occasione della giornata contro la violenza sulle donne, a fronte di un bilancio piuttosto sconcertante: nel 2017 in Francia, sulle 219mila donne vittime di violenze coniugali, meno di una su cinque aveva sporto denuncia e 109 erano state uccise dal compagno o ex compagno, una ogni tre giorni. A ciò andavano aggiunti 16 uomini, uccisi a loro volta dalle compagne, e 25 minori, anch’essi uccisi perché coinvolti in situazioni di violenze domestiche. Per dare una mano a chi è in difficoltà, a chi subisce violenze, molestie e vessazioni, perché possa parlare liberamente, senza paura di eventuali rappresaglie, presso il commissariato di Guyancourt è stata allestita una “sala operativa” attiva h24, 7 giorni su 7, dove 16 poliziotti, formati allo scopo, si danno il cambio dietro gli schermi di un computer per rispondere in diretta alle vittime, con conversazioni interattive: una sorta di chat in modalità privata, per offrire risposte personalizzate a donne – la schiacciante maggioranza – e uomini che sarebbero incapaci di andare a denunciare violenze coniugali. L’idea di fondo è che lo schermo di un computer ... ...


Consultazione dell'intero articolo riservata agli abbonati

04/03/2019