Susanna Carraro

Police Now

dalm 11-18

Gran Bretagna 

È partito nel 2015 questo progetto pilota di Scotland Yard, che ricalca il Teach First della polizia di prossimità. L’impostazione, però, è diversa e non è previsto alcun impiego delle reclute in servizi di pronto intervento: gli agenti vengono impegnati nella ricerca di metodologie per migliorare le condizioni dei quartieri loro assegnati. In possesso di una laurea, le reclute di Police Now entrano come agenti, un ruolo che devono ricoprire per due anni durante i quali si fanno un’idea dell’attività di polizia, cercando di dare un loro contributo: se dopo questo periodo decidono di abbandonare,la polizia s’impegna ad aiutarli nella ricerca di un’altra occupazione. Poliziotti di quartiere, sono assegnati a una zona ben precisa: devono capire le necessità specifiche di quell’area e cercare soluzioni creative ai problemi locali, con approcci nuovi e originali. Hanno possibilità di carriera solo se dimostrano effettive capacità operative. C’è chi, ad esempio, tentando di creare un’atmosfera più tranquilla a Broadwater Farm, un’area particolarmente turbolenta nella zona nord di Londra, ha pensato di trasmettere brani di musica classica nelle strade, attraverso un sistema di altoparlanti diffusi nel quartiere. O chi, invece, ha tentato di porre fine alla violenza delle ... ...


Consultazione dell'intero articolo riservata agli abbonati

05/11/2018