testo a cura dell’Ufficio storico della Polizia di Stato - Illustrazione di Luigi Fiore

Francesco Massarelli

CONDIVIDI

memoria 10-17

Francesco nasce a Firenze il 28 novembre 1923: è un adolescente capace e intelligente tanto da affrontare con profitto la carriera di studente, fino alla maturità scientifica.

La polizia ha bisogno di nuove leve capaci e istruite; allo scoppio della guerra il capo della Polizia Carmine Senise ottiene che i distretti militari gli segnalino le reclute con titolo di studio superiore a quello dell’obbligo, cui proporre l’arruolamento e Francesco, il 20 marzo ’43, inizia il corso alla Scuola di Caserta che è interrotto per i bombardamenti. L‘8 giugno Francesco è nominato guardia. Percorre una carriera veloce fino a diventare maresciallo nel ’71.

Il 27 del ... ...


Consultazione dell'intero articolo riservata agli abbonati

06/10/2017