Chiara Distratis

Le Fiamme fanno 13

ffoo 10-17

La squadra italiana di tiro a volo è partita per i Mondiali di Mosca con tutte le carte in regola per ben figurare sia nelle gare individuali che nelle prove a squadre e nei nuovi format misti, e soprattutto con l’obiettivo di riscattarsi dai risultati non eccezionali degli Europei di Baku di luglio ed... è tornata carica di medaglie. Tredici vinte dagli atleti delle Fiamme oro. Nella fossa olimpica femminile categoria lady e lady junior gradino più alto del podio conquistato dalle poliziotte Jessica Rossi (nella foto accanto) e Marialucia Palmitessa. Per la giovane Marialucia: «Questo Mondiale è stata la gara più emozionante della mia carriera. Dal primo piattello mi sentivo tranquilla, motivata e determinata. Ho tirato le tre serie di qualificazione centrando 71/75 piattelli. Il 25/25 dell’ultima serie mi ha fatto capire che la vittoria era a un passo. Ho iniziato la finale sbagliando il primo piattello, ma a testa bassa, sono andata avanti concentrata al massimo e così sono arrivata all’ultima fase, il medal match, testa a testa con la mia avversaria. Ho perso un po’ di concentrazione a causa dei diversi piattelli che avevo di vantaggio e per la tensione che cresceva sempre più – continua Marialucia – Lo “zero” fatto al penultimo piattello mi stava complicando la strada ... ...


Consultazione dell'intero articolo riservata agli abbonati

06/10/2017