Susanna Carraro

Cancelli intelligenti

CONDIVIDI

dalmondo 6/17

FRANCIA
Solo quindici secondi, il tempo di appoggiare il passaporto a lettura ottica sull’apposito dispositivo, guardare la telecamera che controlla la validità e la corrispondenza tra i dati scannerizzati nel documento e il volto reale del titolare e… voilà, il cancello elettronico della Gare du Nord di Parigi si apre e si può andare a raggiungere il proprio posto sulla vettura diretta a Londra! E una volta a destinazione, nessun altro controllo. Oltremanica, alla St Pancras station di Londra, sono in funzione cinque e-gate, più che sufficienti per poterne apprezzare i vantaggi: traffico passeggeri scorrevole e maggiore attenzione alla sicurezza da parte delle forze dell’ordine. Oltre agli aeroporti, dunque, il controllo biometrico entra anche in stazione. In via sperimentale erano stati installati quattro e-gate a Parigi nel giugno 2016, a pochi giorni dall’inizio degli Europei di calcio: col flusso passeggeri particolarmente intenso di quei giorni, il test è stato superato brillantemente e se n’è quindi decisa l’entrata a regime. Tutti i viaggiatori muniti di passaporto europeo biometrico potranno sbrigare le formalità in modo automatico, mentre per gli altri resteranno in vigore i tradizionali ... ...


Consultazione dell'intero articolo riservata agli abbonati

05/06/2017