testo a cura dell’Ufficio storico della Polizia di Stato - illustrazione di Luigi Fiore

Giovanni Saponara

CONDIVIDI

memoria 6/17

Giovanni Saponara nasce il 5 febbraio del 1934 a Salandra, piccolo centro a vocazione agricola in provincia di Matera. Ventenne si arruola nel Corpo delle guardie di pubblica sicurezza. Alla fine del corso è assegnato al locale Reparto celere e successivamente a Torino, ad Aosta, a Bardonecchia (polizia di frontiera), a Bari e, nel ’73, alla frontiera marittima e aerea di Genova. Poliziotto capace e determinato nell’aprile del 1964, a Bardonecchia, riceve un encomio solenne per le operazioni di ricerca di un fuorilegge in montagna, per “l’ardimento e alto senso del dovere” in condizioni atmosferiche ... ...


Consultazione dell'intero articolo riservata agli abbonati

05/06/2017